CORONAVIRUS

COMUNICAZIONE AI SOCI

Cari soci,

La direzione del circolo condivide con voi l'auspicio che la pandemia di Conoravirus sia ormai nel passato e che potremo presto tornare a frequentare i nostri locali preferiti e frequentarci tra di noi.

Le autorità, il Consiglio dei Ministri in particolare, sono ancora restie a concedere l'apertura a quei locali dove il contatto umano, e quindi il rischio di contagio, è più elevato. Nella nostra stessa situazione si trovano terme e centri benessere.

Non ci esprimiamo su questa posizione, possiamo solo sperare che le ragioni a suo supporto siano volte a tutelare il buon funzionamento dei nostri ospedali e la salute di tutti noi. Vi invitiamo a seguire le indicazioni delle autorità sanitarie per prendervi cura della salute vostra e dei vostri cari, soprattutto se frequentate persone anziane.

La prossima data che guardiamo con fiducia è metà giugno, sperando nella cooperazione di Regione e Governo.

Al momento, purtroppo, non possiamo esprimerci oltre, se non augurando a tutti noi che il peggio sia veramente passato e che potremo presto tornare a lavorare per ricostruire quanto questi mesi ci hanno tolto.

Circolo Hobby One

Aggiornato 3 giugno 2020

NOTICE TO MEMBERS

Dear members,

the board joins all members in the hope that the Coronavirus pandemic has run its course and that we will soon be able to visit our favourite places and meet our favourite people.

The authorities, the Italian Government in particular, are still wary to allow regular business to all those venues where human proximity is high, and virus transmission probability with it. Thermal baths and wellness centres are similarly restricted.

We will not comment on this stance; we can only hope that the reasons behind it are the good functioning of our healthcare system and the protection of the individual health of each of us. We encourage you to follow the advice of health authorities to take care of yourself and your dear ones, especially the elderly.

We are looking forward to mid-June to know more and to the cooperation of both national and local authorities.

At the moment, we haven't much more to say; again, we join all members in wishing the worst part is really behind us and that we will soon be able to get to work and rebuild what the last few months took from us.

Lucio Parisotto, board president of Hobby One Club

Godega, June 3, 2020